VOLPE

La volpe continentale italiana è un canide con arti corti, altezza al garrese inferiore ai 45 cm, la pupilla ellittica, la coda più lunga della metà del corpo. Il colore del pelo è rossiccio, mentre sono bianchi la gola, il ventre e l’estremità della lunga e folta coda. Il muso è allungato e le orecchie sono triangolari ed estremamente mobili.

Normalmente vive in coppia, con i cuccioli, anche se è possibile osservare esemplari solitari o in gruppi di 4 o 6 adulti. La stessa coppia tende a riformarsi ogni anno e il maschio solitamente partecipa attivamente alla cura e all’allevamento della prole, procurando il cibo e difendendo i cuccioli da possibili predatori. Il periodo degli amori ha luogo in inverno e i parti avvengono generalmente tra marzo e aprile. La femmina, dopo una gestazione di 7 settimane, partorisce, in una tana, in media da 3 a 5 piccoli, che vengono allattati per un mese.

Le volpi sono animali territoriali (il maschio marchia il territorio con l’urina in modo sistematico) e difendono il loro territorio in coppia durante l’inverno e da sole durante l’estate. Il loro territorio può estendersi per 50 km2 nelle aree montane, dove il cibo a disposizione è scarso, mentre si riduce drasticamente (anche fino a 12 km2) in zone in cui il cibo è abbondante.

english

volpe1